Segui @IlBorgodellaNat Il Borgo della Natura Erboristeria in Abbiategrasso

martedì 7 febbraio 2017

OLIO DI COCCO PER USO ALIMENTARE

OLIO DI COCCO PER USO ALIMENTARE




L'Olio di Cocco è un prodotto moderno, gradevole e salutare che si presta ad essere aggiunto a molte ricette culinarie. È infatti molto apprezzato sulle nostre tavole come sostituto di grassi animali e vegetali tipici della nostra dieta. Prodotto in Italia, mantiene il giusto fresco e delicato della noce di cocco.
INDICAZIONI

Può essere utilizzato al posto del burro per la preparazione di torte, biscotti e creme dolci. È anche indicato per le fritture al posto dell'olio di semi e per preparazioni salate come pane, per saltare in padella verdure e carni e per salse e sughi particolari. La sua composizione lo rendere ottimo anche per l'igiene orale, attraverso la semplice pratica dell'Oil Pulling.


PRINCIPI ATTIVI

Olio 100% puro da agricoltura biologica senza conservanti, additivi e OGM


INDICAZIONI PER L'USO

Si scioglie a temperature superiori ai 23°C ma tra i 25°C e i 35°C può trovarsi sia in forma solida che in forma liquida. È molto resistente al calore e può essere utilizzato come sostituto del burro e della margarina. Tenuto in frigo mantiene la forma solida.

CURIOSITÀ

È indicato nelle diete per controllare il peso e nei regimi alimentari per gli sportivi in quanto è alimentare energetico.



Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804


Seguici su facebook -----> https://www.facebook.com/pages/Il-Borgo-della-Natura-Erboristera/580611875381897?ref=hl clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato



martedì 31 gennaio 2017

ADIPEKOLINA: BRUCIA GRASSI, ANTIFAME, STIMOLA IL METABOLISMO E...

ADIPEKOLINA: 
BRUCIA GRASSI, ANTIFAME, STIMOLA IL METABOLISMO E...


AdipeKolina è l’integratore alimentare, con estratto di Coleus Forskohlii titolato al 40% in Forskolina, per favorire l’equilibrio del peso corporeo e il controllo del senso di fame. La Forskolina è una sostanza naturale, presente nell’estratto di una pianta, il Coleus Forskohlii. Questo vegetale è stato usato per millenni nella medicina tradizionale asiatica (in particolare in quella Ayurvedica) per il trattamento di: ipertensione, asma, eczema, psoriasi, angina e insufficienza cardiaca congestizia.


La Forskolina porta alla stimolazione dell’enzima Lipasi e quindi brucia il grasso corporeo. Inoltre aumenta la produzione e il rilascio degli ormoni tiroidei accelerando così il metabolismo.
Con la sua azione antiossidante il Tè verde,  favorisce la ritenzione idrica, riduce la cellulite e le infezioni delle vie urinarie.
La Garcinia Cambogia calma l’appetito e gli episodi di fame nervosa.

ADIPEKOLINA 
    logo_approfindimento
  • BRUCIAGRASSI
  • ANTIFAME
  • DRENANTE
  • CONTROLLO DELL'UMORE
  • FUNZIONE DIGESTIVA
  • STIMOLAZIONE DEL METABOLISMO
  • ANTIOSSIDANTE




Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita. Il prodotto deve essere assunto nell’ambito di una dieta ipocalorica adeguata, seguendo uno stile di vita sano, con un buon livello di attività fisica. 

Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804


Seguici su facebook -----> https://www.facebook.com/pages/Il-Borgo-della-Natura-Erboristera/580611875381897?ref=hl clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato


Per l'acquisto di questo prodotto





mercoledì 25 gennaio 2017

MORINGA: L'ALBERO DALLE MOLTEPLICI PROPRIETA'

Soprannominato “albero della vita”, parliamo di uno dei cibi più nutrienti al mondo:  la Moringa, una pianta che cresce in Himalaya e viene utilizzata per combattere l’aumento di peso, la stipsi, l’artrite, il diabete e altro ancora
Cosa contengono le foglie della Moringa? Contengono oltre 90 sostanze nutrienti, 45 composti dalle proprietà antiossidanti e 36 dalle qualità anti-infiammatorie. In ognuna di esse, infatti , ci sono ben 7 volte il contenuto di vitamina C presente nelle arance, 4 volte il calcio e il doppio delle proteine del latte, 4 volte la vitamina A delle carote e 3 volte il potassio delle banane.

Ecco le proprietà:
Ricca di vitamine e sali minerali
La Moringa Oleifera è considerata a tutti gli effetti un “superfood”, ovvero un super alimento, grazie al mix di vitamine (soprattutto vitamina A, vitamina C, vitamina E e gruppo B) e sali minerali (tra cui una dose molto alta di potassio), aminoacidi essenziali e antiossidanti. 

Fonte di omega 3-6-9
Questi grassi sono molto importanti per far sì che l’organismo si mantenga sano. In particolare aiutano il buon funzionamento di cuore, cervello e sistema nervoso. 

Antiossidante e antinfiammatoria 
Tra le proprietà della Moringa spiccano anche le virtù antiossidanti, ovvero la presenza di alcune sostanze in grado di combattere i radicali liberi e quindi l’invecchiamento cellulare. Inoltre si tratta di una pianta ad azione antinfiammatoria. 

Rafforza il sistema immunitario e combatte i microrganismi patogeni
E' una pianta attiva nei confronti delle difese immunitarie, utilizzarla costantemente aiuta l’organismo nella lotta contro virus, batteri e altri patogeni. Inoltre i suoi principi attivi hanno anche effetto diretto contro i microrganismi, ecco perché c’è chi la utilizza in caso di raffreddore e febbre o per disinfettare acqua, ferite, ecc. 

Aiuta pressione e controllo della glicemia 
Tra i vantaggi dell’assunzione di Moringa c’è il fatto che questa pianta è in grado di mantenere la pressione ai giusti livelli evitando l’ipertensione ma si è visto che può essere utile anche nella prevenzione del diabete, dato che tiene sotto controllo la glicemia. 

Aumenta il metabolismo e facilita la digestione 
Ha la capacità di ottimizzare il metabolismo corporeo con il vantaggio di facilitare la perdita di peso. È in grado anche di aiutare la digestione, in questo caso va assunta dopo i pasti.

Dona energia
Grazie all’ottimo mix di vitamine, sali, ecc. di cui è composta, risulta essere un ottimo integratore contro la spossatezza ed è assolutamente priva di caffeina dunque non irrita il sistema nervoso.

Rende la pelle più bella e regola il sistema ormonale 
Grazie alla presenza della vitamina E e di altre sostanze antiossidanti, la Moringa è un rimedio efficace per la pelle secca e atonica e contro le macchie che possono comparire sull’epidermide. Inoltre, grazie al fatto che regola il sistema ormonale, è efficace anche contro l’acne.



Per l'acquisto di questo prodotto



Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804


Seguici su facebook -----> https://www.facebook.com/pages/Il-Borgo-della-Natura-Erboristera/580611875381897?ref=hl clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato

venerdì 9 dicembre 2016

PALMEA OLIO PREZIOSO: ORO PER LA TUA PELLE

PALMEA OLIO PREZIOSO:

ORO PER LA TUA PELLE





L'OLIO PREZIOSO è fortemente antiossidante, anti-age e aiuta a sfiammare le pelli più arrossate. Ricco di omega 3 e Vitamina A, risulta indispensabile per il trattamento delle pelli sensibili fungendo da antinfiammatorio naturale. La vitamina E e il Coenzima Q10 proteggono la pelle da agenti esterni e dai danni provocati dai raggi UVA e UVB. 

PROPRIETÀ:
Le proprietà dell'olio di dattero rosso abbinate all'olio di jojoba e di argan rendono questo prodotto un ottimo emolliente, idratante ed elasticizzante, oltre a divenire un ottimo seboregolatore.

APPLICAZIONE:
Utilizzare il prodotto puro sulla pelle come trattamento da notte per decongestionare e nutrire le pelli più secche. Miscelare la crema da giorno o da corpo con 2 gocce di OLIO PREZIOSO per arricchire di antiossidanti e nutrimento il prodotto da giorno.



Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804


Seguici su facebook -----> https://www.facebook.com/pages/Il-Borgo-della-Natura-Erboristera/580611875381897?ref=hl clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato


Per l'acquisto di questo prodotto


giovedì 3 novembre 2016

MIRTO: PROPRIETA' E BENEFICI



MIRTO: PROPRIETA' E BENEFICIRisultati immagini per MIRTO
  • Per la salute delle vie respiratorie: il mirto, assunto sotto forma di decotto preparato con le sue foglie ed addolcito con miele, risulta essere un valido rimedio contro le infiammazioni delle vie respiratorie, il catarro e le bronchiti. L’olio essenziale è molto usato nell’aromaterapia per alleviare i sintomi di problemi come l’asma e la bronchite.
  • Astringente: usato come infuso, sempre utilizzando le sue foglie, possiede ottime proprietà astringenti per l’ intestino ed antiemorragiche.
  • Potenzia il sistema immunitario: sono le foglie e l’olio essenziale che da esse si ricava ad avere proprietà terapeutiche. Le sostanze contenute nelle foglie di mirto hanno la proprietà di portare benefici al sistema immunitario durante la stagione invernale aiutandolo appunto a difenderci dai malanni di stagione.
  • Antitumorale: questa pianta è molto apprezzata per i suoi alti livelli di antiossidanti, tra i quali spiccano la quercetina, i tannini, la miricetina e la catechina. Questi antiossidanti sono stati ampiamente studiati e le loro proprietà anti cancerogene e anti mutagene sono state dimostrate.  In particolare, pare che il mirto apporti benefici in caso di cancro alla prostata ed al seno. La ricerca sulle sue proprietà antitumorali è ancora in corso per scoprire altre potenziali applicazioni di questa pianta.
    Risultati immagini per MIRTO
  • Digestivo: il liquore, prodotto tipico della Sardegna, preparato con la macerazione delle bacche in alcool, è ritenuto un buon liquore con proprietà digestive.
Risultati immagini per MIRTO
  • Antisettico: grazie alle sue proprietà toniche ed antisettiche, il mirto viene utilizzato in cosmesi per la preparazione di creme e detergenti per parti intime nonché per il trattamento di pelli sensibili. L’olio essenziale, in concentrazioni molto limitate ed insieme ad un altro olio vettore, è molto efficace contro l’acne ed altre imperfezioni della pelle.
  • Regola la tiroide: è stata condotta una ricerca sugli effetti che l’olio essenziale ha sul sistema endocrino. È stato dimostrato che l’olio essenziale di mirto può influire positivamente sul rilascio di ormoni, compresi quelli relativi al sistema riproduttivo femminile.
  • Buono per i reni: questa pianta stimola la minzione, eliminando tossine, sali, liquidi e grassi in eccesso, contribuendo così a regolare la funzione dei reni.
  • Per la mente: le foglie e le bacche di questa pianta, grazie ai flavonoli che contengono, aiutano a mantenere la mente lucida ed impediscono il degrado dei processi neurali che possono portare all’Alzheimer ed alla demenza.
  • Regola i livelli di colesterolo: la miricetina contenuta nel mirto mantiene i livelli di colesterolo nel sangue in equilibrio, evitando così l’intasamento dei vasi sanguigni e delle arterie, prevenendo l’aterosclerosi e proteggendo il sistema cardiovascolare da malattie coronariche ed ictus.
  • Controllo del diabete: anche se gli studi in questo settore sono ancora in corso, i primi rapporti indicano che i flavonoli contenuti in questa pianta potrebbero aiutare a regolare i livelli di zucchero nel sangue.
  • Altre proprietà: nella tradizione popolare si ritiene che le proprietà del mirto esplicano i loro benefici nei casi di cistite, nei problemi di digestione, nelle gengiviti e nelle emorroidi. Per tradizione il mirto viene utilizzato per contrastare la diarrea, l’ulcera peptica e i problemi di infiammazione polmonare.

Mirto e Calorie

Controindicazioni
Curiosità


Ogni 100 grammi di bacche  si ha un apporto calorico pari a 20 calorie.
Non sono indicate particolari controindicazioni nell’assunzione del mirto, l’unico effetto collaterale potrebbe essere rappresentato da allergie cutanee ed è sconsigliato alle donne in gravidanza ed ai bambini fino ai due anni di età.
Come per la maggior parte degli oli essenziali, quello derivato dal mirto deve essere utilizzato in piccolissime dosi. Prima di utilizzarlo è sempre meglio consultare un medico o un esperto del settore, anche per evitare gravi effetti collaterali dovuti ad un uso eccessivo.
In epoca romana il mirto era considerato il simbolo della gloria, della prosperità e dell’amore eterno. I suoi fiori erano spesso presenti durante i banchetti nuziali come segno bene augurante e propiziatorio.
Dai fiori di questa pianta si ricava, attraverso la distillazione, un’essenza usata in cosmesi e profumeria chiamata Acqua degli Angeli, che ha proprietà tonificanti ed astringenti per la pelle. L’olio essenziale di mirto invece è usato per la preparazione di saponi e cosmetici.

Quando un incendio distrugge le piante di mirto queste, subito dopo, producono germogli dalle radici che formeranno nuovi fusti.
Il legno di mirto viene anche utilizzato per fabbricare piccoli oggetti.
Il liquore di mirto viene generalmente servito a temperature molto fredde.


Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804



Seguici su facebook -----> https://www.facebook.com/pages/Il-Borgo-della-Natura-Erboristera/580611875381897?ref=hl clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato

mercoledì 26 ottobre 2016

NASOTERAPIA & DIFFUSORI AD ULTRASUONI: IL BENESSERE NELL'ARIA

NASOTERAPIA & DIFFUSORI AD ULTRASUONI:
IL BENESSERE NELL'ARIA

Risultati immagini per nasoterapia diffusore

L'arte dell'Aromaterapia: dall'antica Roma alle dinastie Cinesi

Risultati immagini per nasoterapia diffusoreI diffusori ad ultrasuoni sono apparecchi dal design accattivante e dal semplice funzionamento. Basta inserire la spina, un po' d'acqua e qualche goccia di olio essenziale pochi istanti e... note olfattive si diffondono immediatamente nell'aria.
Già a partire dal primo secolo avanti Cristo si utilizzava acqua, vapore e oli essenziali nelle famose terme, allo stesso modo la sauna ha fatto parte della cultura nordica per millenni.

L'aromaterapia ha profondi legami con il passato e con la spiritualità. Maria Maddalena esperta conoscitrice degli oli essenziali usò l'olio di Nardo per ungere i piedi di Gesù in occasione dell'Ultima Cena così come l'incenso viene utilizzato nei rituali cattolici di benedizione e purificazione.
In passato l'unico metodo di diffusione degli oli essenziali era quello del vapore o del calore, oggi grazie alla tecnologia è possibile un approccio totalmente differente grazie ai diffusori ad ultrasuoni.

Risultati immagini per nasoterapia diffusore
Questi apparecchi, attraverso dischetti ceramici, creano delle vibrazioni ultrasoniche che rompono l'acqua in microscopiche particelle e generano una sottile nebbia fredda sospinta nell'aria tramite un sistema di ventilazione forzata, se all'acqua si aggiungono oli essenziali questi vengono trasportati a loro volta nel'atmosfera e pervadono l'ambiente con i loro effetti salutari. 

Il vantaggio principale rispetto alla diffusione a caldo è quello di non modificare le proprietà organolettiche degli oli che se riscaldati si deteriorano.Inoltre i nostri apparecchi sono dotati di luci cambia -colore che creano un clima di relax e benessere, la cromoterapia e gli oli essenziali sono un binomio perfetto per creare atmosfere speciali. 



Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804


Seguici su facebook -----> https://www.facebook.com/pages/Il-Borgo-della-Natura-Erboristera/580611875381897?ref=hl clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato


Per l'acquisto di questo prodotto









lunedì 19 settembre 2016

CONFERENZA: L'UNIVERSO UOMO E IL SUO UNIVERSO

 CONFERENZA: 
L'UNIVERSO UOMO E IL SUO UNIVERSO



Domenica 18 settembre presso l'Erborististeria in Abbiategrasso Il Borgo della Natura, Luigi Tumolo, scrittore, esploratore, coach, ha tenuto una conferenza dal titolo L'universo uomo e il suo universo.


 





  





L'invito era riservato a un gruppo ristretto di invitati appositamente selezionati.


Nel cappello introduttivo si è parlato della simbologia dell'infinito e quindi del cerchio di Moebius figura appartenente alla Topologia (la geometria di gomma) dove l'interno e l'esterno sono interconnessi, attraverso qundi questo segno che tutti ricordiamo l'otto rovesciato, il microcosmo è legato al macrocosmo, il dentro al fuori, l'alto al basso.

L'universo uomo parte dall'incoscio che collega il conscio, il presente e indissolubilmente è collegato con il passato attraverso la memoria che tutto deposita sin dal momento della nascita e che viene continuamente richiamata attraverso i nostri modelli che fortificano gli input del pensiero ricreando stesse emozioni, stesso carattere, stessi eventi.

Il modello è quindi una mappa e spesso confondiamo questa mappa con il territorio quindi con la realtà. La maggior parte dellae persone ha delle aspettative future che finiscono per essere dei meri castelli in aria e che non si realizzano perchè costantemente fagocitati dalle esperienze passate.
Per modificare il nostro presente dobbiamo modificare il pensiero futuro, qundi non lavorare sulle emozioni ma su ciò che viene definita la visione.
La visione è scevra dalle emozioni perchè non è collegata con le nostre esperienze passate ma è un atto creativo, supportato e rafforzato dalla volonta cosciente. 

Ricordiamo che l'uomo ha tre tipi di cervello: il primo rettiliano che è quello dove sono conservati gli istinti primordiali di sopravvivenza (mordi o fuggi) e che ci hanno permesso di sopravvivere dal giurassico ai giorni nostri, attraverso una serie di concetti evolutivi plasmati sempre e comunque dall'istinto di sopravvivenza, mantendendo vivi il bisogno di cibarsi, coprirsi, riprodursi.
Il secondo cervello invece è tutta la nostra esperienza dal momento in cui nasciamo fino al momento presente: i genitori, l'educazione, l'ambiente scolastico, i parametri socio-culturali, le compagnie che frequentiamo sia nel periodo infantile che adolescenziale, le ideologie politiche, religiose e sociali di appartenenza, l'ambiente lavorativo, gli input dei media.
Il terzo cervello, che equvale alla parte più evoluta dell' Homo Sapiens, è quella che elabora, crea, programma, osserva, confronta... sceglie.Ovviamente questa parte spesso non viene usata nel suo massimo potenziale perchè soverchiata dagli altri due cervelli che istintivamente vogliono rimanere, sempre per un principio di sopravvivenza, in una zona di confort abborrendo l'ignoto, ciò che non si conosce, le novità.

L'emozione, dal greco sangue in azione, è quindi un trasporto chimico dal cervello alle cellule e questo passaggio lascia una traccia neurochimica, che se ripetuta più volte, diventa un'azione automatica, quindi ripetendo e rifacendo le stesse azioni e rivivendo le stesse emozioni si richiamano i medesimi pensieri di conseguenza è impossibile vivere nuove esperienze.
Una delle branche principali delle neuroscienze sono: l'Epigenetica e la Neuroplasticità. La prima si occupa di come appunto l'informazione neuro-elettro-chimica passa da sistema cerebrale principale ai nostri geni insiti in ogni cellula, con un complesso processo questo input apre l'elica del DNA e attraverso la Metilazione dell' RNA viene rilasciata questa impronta.

La neuroplasticità invece, interconnessa con l'epigenetica, studia la facoltà delle azioni cognitive di essere plastiche quindi di potersi modificare a piacimento in base a ciò che continuiamo a pensare. Un esempio lampante è il blocco di plastilina che prende la forma voluta dall'artista.
A fronte di questi nuovi studi, si è superato il concetto di elasticità del cervello; infatti tale caratteristica in fisica è definita come la capacità di un corpo, che dopo aver modificato il suo stato attraverso n forze, ritorna al suo stato iniziale, una volta che le stesse vengono annullate. 
Ovviamente la conferenza è stata condita da innumerevoli esempi e richiami alla PNL (programmazione neurolinguistica), simbologia sacra, alchimia e filosofia esoterica.

Fondamentale è stato l'intervallo, che ha coeso la comunicazione tra i partecipanti, complici le torte fatte da Manuela Banfi titolare dell'Erboristeria, che ha catalizzato curiosità, appetito e coccolato i sensi.

Nella seconda parte si è fatto un exursus sulla Fisica Quantitica, attraverso un breve ma esaustivo ventaglio sulla sua storia, i suoi principali fomentatori e i loro importanti esperimenti, arrivando a definire "l'universo uomo un processo quantico". 
 
La parte conclusiva, come un houroborus (il serpente che si mangia la coda) ha chiuso il cerchio della dicussione, ritornando al cappello introduttivo.






Ringraziamo la partecipazione e l'affetto dimostratoci.


Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804


Seguici su facebook -----> https://www.facebook.com/pages/Il-Borgo-della-Natura-Erboristera/580611875381897?ref=hl clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato