Segui @IlBorgodellaNat Il Borgo della Natura Erboristeria in Abbiategrasso: 2012

domenica 30 dicembre 2012

LE 5 PORTE - SEMINARIO


Le 5 Porte


Percorsi di Dialogo non - Verbale
e
Contatto Corporeo
attraverso i nostri 5 Sensi
per amplificare e sensibilizzare
la Comunicazione con Noi Stessi e gli Altri

Seminario pratico di un giorno, in cui sperimenterai le tue Potenziali Capacità Comunicative, con esercizi dinamici e meditativi, inoltre hai la possibilità di sciogliere i tuoi blocchi emotivi e corporei, sviluppando nuove strade di pensiero, seguendo una “didattica esperienziale”.
 
Domenica 6 gennaio 2013

dalle ore 9,15 alle ore 17,15 (con intermezzo)

ad Abbiategrasso (Mi)


per info: 339.5231455

IMPOSSIBLE IS NOTHING

IMPOSSIBLE IS NOTHING

 

 Impossibile è solo una parola pronunciata da piccoli uomini che trovano più facile vivere nel mondo che gli è stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo.    Impossibile non è un dato di fatto, è un'opinione.
Impossibile non è una regola è una sfida.    Impossibile non è uguale per tutti. Impossibile non è per sempre.
IMPOSSIBLE IS NOTHING.
Muhammed Ali

Il Borgo della Natura
Erboristeria in Abbiategrasso
C.so San Martino, 59
Abbiategrasso (Mi) Italy
02.94969804
ilborgodellanatura@gmail.com
www.ilborgodellanatura.com
 

martedì 25 dicembre 2012

ZOROASTRISMO: DOVUNQUE SI CERCHI LI' LO TROVIAMO

Zoroastrismo: dovunque si cerchi lì
Lo troviamo

 

« Le Mani protese in atto di adorazione verso di te, o Mazdā, io ti prego anche per intercessione di Vohū Manah. il tuo Spirito d'amore, e verso di te o Aša, ordine e rettitudine, [ti prego] di poter godere la luce della saggezza e la coscienza pura, e di poter recare così consolazione all'Anima della Vacca »

 (Avestā, Yasna. XXVIII.1.)

In qualsiasi Testo Sacro, sia esso di origine Occidentale o Orientale, sia esso del Nord o del Sud, antico o moderno, monoteista o altro, è sempre rivelata la Verità per percorrere la Via!!!

 
Il Borgo della Natura
Erboristeria in Abbiategrasso
C.so San Martino, 59
Abbiategrasso (Mi) Italy
02.94969804
ilborgodellanatura@gmail.com
www.ilborgodellanatura.com

lunedì 24 dicembre 2012

sabato 22 dicembre 2012

PAROLE PER RIFLETTERE

PAROLE PER RIFLETTERE

Ciò che il bruco chiama fine del mondo,
il resto del mondo chiama farfalla.

Confucio

Il Borgo della Natura
Erboristeria in Abbiategrasso
C.so San Martino, 59
20081 Abbiategrasso (Mi)
02.94969804
www.ilborgodellanatura.com
ilborgodellanatura@gmail.com

 

venerdì 21 dicembre 2012

LE RICETTE DEL BENESSERE: MENU DI NATALE

LE RICETTE DEL BENESSERE:
 MENU DI NATALE

 

ANTIPASTI

Vol au vent alla mousse di pesce

Ingredienti:
  • Vol au vent 24
  • Filetti di nasello 600 g
  • Panna liquida 100 g
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Albumi 2
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Uova di lompo o caviale q.b. 
Preparazione
  • Fate cuocere a vapore i filetti di nasello, scolatelo e frullatelo con la panna, il vino, un filo di olio e un pizzico di sale. Montate a neve ben ferma gli albumi e incorporateli al composto di nasello.
  • Unite un cucchiaio di prezzemolo tritato, condite con sale e pepe e mescolate.
  • Distribuite il composto nei vol au vent, decorate con un cucchiaino di uova di lompo o di caviale e portate in tavola.
 Salmone agli agrumi 

Ingredienti (per 4 persone)
  • 8 fette di salmone affumicato 
  • Succo filtrato di un’arancia e di un limone
  • Erba cipollina
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale 
  • Pepe

Preparazione
  • In una ciotola mescolate bene con una forchetta il succo degli agrumi, unite 3-4 cucchiai di olio, un pizzico di sale e pepe. Aggiungete alla salsa qualche stelo di erba cipollina, tagliata in piccoli pezzetti con le forbici. Disponete su ciascun piatto 2 fette di salmone affumicato e condite con la salsa agli agrumi.
  • Potete servire questo piatto con decorazioni varie, come delle fettine di arance, di limone e una spolverata di chiodi di garofano per arricchire la portata.
 Primi piatti
 
Caccavelle ripiene alla ricciola

 Ingredienti
  • Caccavelle di pasta 6
  • Polpa di ricciola 1 kg
  • Carote 2
  • Costa di sedano 1
  • Cipolle 2
  • Spicchi di aglio 1
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Pomodori San Marzano 5-6
  • Maggiorana 1 ciuffo
  • Sale fino q.b.
  • Pepe q.b.
 Preparazione
  • Mondate le carote, la costa di sedano e le cipolle. Tagliatele a dadini piccoli e fatele soffriggere in una casseruola con 3-4 cucchiai di olio e 1 spicchio di aglio, schiacciato.
  • Levate quest'utlimo. Tagliate a cubotti la ricciola uniteli al soffritto misto e lasciateli insaporire. Bagnate con il vino e fate sfumare.
  • Aggiungete i San Marzano, schiacciateli con la forchetta e proseguite la cottura per una mezz'orezzetta. Al termine regolate di sale e pepe e profumate con un rametto di maggiorana.
  • Lessate le caccavelle in abbondante acqua bollente leggermente salata (seguendo le indicazioni della confezione), scolatele al dente. Distribuitele nei piatti individuali, riempitele con il ragù preparato e servite, con un filo di olio a crudo.
 
Risotto allo champagne e scampi

Ingredienti per il risotto

  • Aglio 1 spicchio
  • Burro 50 gr più 30 gr per mantecare
  • Champagne1 bottiglia
  • Olio di oliva extravergine 4 cucchiai
  • Pepe bianco una spolverata
  • Prezzemolo1 ciuffo
  • Riso carnaroli 320 gr
  • Saleq.b.
  • Scalogno 1
  • Scampi 12

per il brodo di scampi

  • Brandy1 bicchierino
  • Olio 2-3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Scalogno 1
  • Scampi le carcasse
  Preparazione
 
  • Staccate la testa degli scampi, eliminate il filo nero dell'intestino a questo punto togliete  la polpa praticando due tagli laterali nella corazza posta sul ventre dei crostacei, poi estraetene la polpa, mettetela da parte e tritate grossolanamente le carcasse che vi serviranno per preparare il brodo con cui irrorare il riso durante la cottura.
  • Per preparare il brodo di crostacei, prendete un tegame, aggiungete 3 cucchiai di olio e rosolate le carcasse;  aggiungete lo scalogno tritato e poi il bicchierino di brandy (o cognac) che farete fiammeggiare. 
  • Unite un bicchiere di champagne e fate sfumare poi allungate con un bicchiere di acqua calda e lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco basso coprendo con un coperchio. Aggiustate di sale. Poi filtrate il brodo e tenetelo da parte. In un altro tegame, mettete 50 gr di burro a fondere; aggiungete lo scalogno tritato, lasciatelo appassire e poi unite il riso. 
  • Fate tostare per qualche minuto e aggiungete poco alla volta lo Champagne (a temperatura ambiente), fino a terminare la bottiglia. Continuate la cottura del riso aggiungendo il brodo di crostacei filtrato poco alla volta, fino all’esaurimento e all’ avvenuta cottura del riso.
  •  Nel frattempo tagliate la polpa degli scampi a pezzetti e metteteli a sfrigolare in una padella contenente 2 cucchiai di olio e l’aglio schiacciato ormai dorato. Fate cuocere per 2 minuti, poi pepate, spegnete il fuoco e tenete al caldo. Quando il riso sarà al dente, aggiungete la polpa degli scampi, amalgamate, spegnete il fuoco e poi aggiungete il burro rimasto, quindi mantecate il risotto. Impiattate il risotto cospargendolo con un po’ di pepe bianco e del prezzemolo tritato. Volendo guarnite il risotto allo champagne con un scampo intero che avrete fatto dorare nel burro per qualche minuto e poi salato e pepato. 
Consiglio: un piccolo suggerimento per risparmiare qualche soldino nella preparazione di questo risotto: lo champagne, anche se buonissimo, può essere tranquillamente sostituito da un prosecco o comunque da un vino bianco che non sia dolce.Fate però attenzione alla scelta del vino perché solitamente questo piatto viene accompagnato con lo stesso champagne, o vino, con cui è stato preparato.
 
 Filetto di branzino all'arancia
Ingredienti
  • Arance 2
  • Filetti di branzino con la pelle 4
  • Olio di semi 1 cucchiaio
  • Burro 6 cucchiai
  • Scalogni a rondelle 2
  • Olive nere a pezzetti 12-16
  • Misticanza freschissima 200 g
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Aceto bianco q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
 Preparazione
  • Lavate e asciugate perfettamente le arance, ricavate gli spicchi e pelateli al vivo, raccogliendo il succo che fuoriesce. Nel frattempo fate saltare gli scalogni con il burro in una padella, su fiamma dolce, per 3-4-minuti.
  • Incidete a rombi la pelle del pesce, quindi salatelo e pepatelo. Scaldate l'olio in una padella e cuocete i filetti di branzino, adagiandoli con la pelle verso l'alto, per circa 3 minuti. Girateli e cuocete ancora per pochi minuti.
  • Sistemate l'insalata sui piatti e fatevi scivolare sopra i filetti di pesce. Aggiungete lo scalogno saltato in padella, le olive e le arance. Filtrate il succo, emulsionatelo con olio extravergine, aceto e sale, irrorate i piatti e servite subito. 
Scaloppe di tonno al caffè finocchio e anice
Ingredienti: 
  • 1 trancio tonno 700 gr
  • 3 cucchiai caffè solubile
  • anice stellato qb
  • 3 cucchiai miele d'acacia
  • 1 finocchio
  • 15 cl panna fresca
  • 2 cucchiai yogurt bianco
  • succo ½ limone
  • olio evo, sale qb
Preparazione

Marinare il tonno nel caffè solubile disciolto e anice per almeno 3 ore.
Ottenere una panna acida mescolando panna, yogurt e succo di limone, lasciarla riposare affinché si rassodi in un angolo tiepido della cucina.
Tagliare finemente il finocchio e tuffarlo in acqua e ghiaccio sino a renderlo croccante. Sigillare in tutti i lati il tonno in una padella nera, laccarlo con il miele e infornarlo a 180 c.  Sfornare il tonno e servilo sul letto di finocchi crudi conditi con la panna acida. Rifinire con olio evo e sale.


 Tartufi al cioccolato e rum
 
Ingredienti
Per la ganache
  • Panna liquida 250 g
  • Cioccolato fondente 500 g
Per il composto
  • Burro 70 g
  • Rum 30 g
  • Cacao amaro q.b.
  • Pirottini di carta 30
Preparazione
  • Per la ganache: versate la panna in un pentolino e fatela bollire. A questo punto spegnete il fuoco e unite il cioccolato tritato. Mescolate accuratamente, fino a quando il cioccolato si è sciolto. A parte montate il burro con le fruste elettriche, unite la ganache e mantecate, fino a ottenere un composto soffice e corposo.
  • Riempite un sac à poche con il composto ottenuto e realizzate tante palline su un foglio di carta da forno.
  • Fate raffreddare per qualche minuto in frigorifero e, quando saranno rapprese, togliete dal frigo, passate nel cacao amaro in polvere (con l’aiuto di un setaccio eliminate il cacao in eccesso) e distribuite nei pirottini.

Tiramisù al panettone
 

Ingredienti
  • Panettone 400 g
  • Mascarpone 500 g
  • Rum 1 bicchiere
  • Zucchero 120 g
  • Uova 6
  • Panna da montare 100 g
  • Caffè 3 tazze
  • Cacao in polvere q.b.
Preparazione
  • Rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi. Raccogliete i primi in una ciotola, unite metà dello zucchero e montate con una frusta fino a ottenere un composto chiaro e cremoso.
  • Lavorate il mascarpone con una frusta in un'altra ciotola per ridurlo in crema. Quindi, sempre lavorando incorporate i tuorli sbattuti. Montate a neve gli albumi, unite lo zucchero rimasto e lavorate ancora. Aggiungete il tutto al composto di mascarpone e lavorate per ottenere un composto omogeneo
  • Tagliate a dadini il panettone, privato della crosta, raccogliete i dadini in una ciotola e bagnateli con il caffè e il rum (facendo attenzione a non inzupparli in modo eccessivo). Distribuite uno strato di panettone nei bicchierini individuali, facendo in modo di compattarlo. Coprite con uno strato di crema al mascarpone, livellatelo e spolverizzate con zucchero a velo.
  • Ripetete la sequenza degli strati terminando con la crema e il cacao, decorate con il cioccolato amaro fatto a scagliette e mettete in frigorifero fino al momento di servire.
 
 
 
BUON APPETITO E BUONE FESTE

giovedì 20 dicembre 2012

OGGI E' IL MIO COMPLEANNO E MI FACCIO UN REGALO ECCELLENTE


Oggi è il mio compleanno e mi faccio un regalo eccellente.

(20 / 12° / 2012 )

 Successo : La parola festeggiare circondato da stelle cadenti, che simbolizza l'entusiasmo per una festa o celebrazione per il proprio successo o un evento speciale
Oggi è il mio compleanno ed è un buon motivo per farsi un regalo eccellente.
Ogni giorno dovremo farci un regalo eccellente, dedicare un'ora del nostro tempo a noi stessi.
Viviamo dentro un corpo che ci portiamo appresso dalla nascita e continueremo inevitabilmente a farlo fino alla fine, ma non gli dedichiamo abbastanza attenzione; non ascoltiamo la voce profonda del cuore che chiede considerazione, amore, comprensione.
 Corriamo compulsivamente, vorticando tra migliaia di persone, in maniera asettica, convenzionalmente arida, senza un "autentico" trasporto emotivo, ma questo è un atto che già all'origine nasce così, perchè ormai abbiamo dimenticato la natura pura e limpida della nostra anima, che esige sincera "comunicazione".
 Oggi, come ogni giorno della mia vita, che sia il mio compleanno o meno, mi guarderò allo specchio e mi sorriderò, indagherò sui miei bisogni fisici, mentali e spirituali e li esaudirò, mi congratulerò con me stesso per il percorso di Eccellenza che sto facendo e che ho intrapreso un giorno, quando, caduto sconfitto dagli eventi della vita per l'ennesima volta, decisi di rialzarmi e di fare di ogni momento vissuto un capolavoro, indipendentemente dalle carte servite dal gioco del destino; giurai solennemente a me stesso e promisi all'Universo intero, che salute, successo e felicità sarebbero stati il comun denominatore di ogni mia giornata.
 Questo era quello che volevo e ho programmato e questo è quello che io sono.
Tutto comincia guardandosi allo specchio con un sorriso.


Il Borgo della Natura
Erboristeria in Abbiategrasso
C.so San Martino, 59
Abbiategrasso (Mi) Italy
02.94969804
ilborgodellanatura@gmail.com
www.ilborgodellanatura.com

mercoledì 19 dicembre 2012

FAI QUALCOSA DI SPLENDIDO PER LA TUA CRESCITA


Fai qualcosa di splendido per 
la tua crescita personale


Successo : parola successo verde indicato dalla bussola immagine concettuale. Archivio Fotografico

Crescere, migliorarsi, implementarsi, sono tutti sinonimi che indicano un’azione focalizzata al conseguimento dell’eccellenza personale.
Questo cammino è composto da più sfaccettature, quali il pensiero positivo, un adeguato programma di allenamento fisico, un quotidiano training mentale, l’attenta selezione dei cibi assunti, senza incorrere in mode passeggere o in estremismi spesso dannosi e la costante focalizzazione dei nostri obbiettivi e dei programmi a breve, medio e lungo termine per conseguirli.
Il motore e il carburante necessario, sono dentro ognuno di noi, decidere se viaggiare in corsia di sorpasso o in quella di emergenza è solo una nostra scelta, come lo è se percorrere un’autostrada o un viottolo di campagna, ma attenzione! 
Spesso la via più breve o quella che apparentemente sembrerebbe la più comoda non è necessariamente la strada più giusta per noi da percorrere in quel dato momento della nostra vita.
A volte siamo costretti ad affrontare salite non previste, saltare fossi per noi troppo grandi, immergerci nel fango, camminare nel buio; ma ricordiamoci che sempre possiamo fare affidamento su noi stessi, armati di un sistema intellettivo che è programma e programmatore e questo ci permette, con un’adeguata dose di entusiasmo e determinazione assertiva, di vincere, di essere i protagonisti indiscussi della nostra esistenza, di poter dire ad ogni tramonto: 

questo giorno l’ho vissuto intensamente e ogni secondo ne è valsa la pena viverlo, per ciò che ho conquistato sempre quello che ho deciso di conquistare”.

Bruce Burton ha scritto:

“Niente di splendido è mai stato compiuto se non da coloro che osavano credere che qualcosa dentro di loro fosse superiore alle circostanze”

Credi in te stesso, ama te stesso, programma te stesso, cambia te stesso adeguandoti alle situazioni della vita, momento per momento, controllando sempre la bussola dei tuoi obiettivi.

Luigi T.

 
Il Borgo della Natura
Erboristeria in Abbiategrasso
C.so San Martino, 59
Abbiategrasso (Mi) Italy
02.94969804
ilborgodellanatura@gmail.com
www.ilborgodellanatura.com

martedì 18 dicembre 2012

LA COERENZA.... MA ESISTE???

LA COERENZA.... ma esiste???




La Coerenza esiste? 
 Pare che dagli esempi riportati sia cosa assai rara; in 15 anni di attività come terapeuta e in altrettanti di seminari sul Coaching e il Miglioramento personale ho ascoltato molta gente, ma quasi sempre mi sono scontrato con la dura e duplice realtà contrastante di ciò che mi dicevano e le loro azioni... forse essere coerenti significa: "predicare bene e razzolare male!"

Luigi T.

Il Borgo della Natura
Erboristeria in Abbiategrasso
C.so San Martino, 59
Abbiategrasso (Mi) Italy
02.94969804
ilborgodellanatura@gmail.com
www.ilborgodellanatura.com

sabato 15 dicembre 2012

IL MONDO E' IL NOSTRO MONDO


Il mondo e il “nostro” mondo


Il “nostro” mondo non è il mondo, la nostra motivazione, quindi il modo con cui affrontiamo la vita, è proporzionale e qualitativamente alta, in base a come decidiamo di considerare le circostanze attraverso una costante scelta consapevole.
Quello che cerchia troviamo, in ogni secondo della nostra esistenza decidiamo se trovare oro o piombo, per usare un linguaggio simbolico alchemico.
Nei miei seminari faccio spesso riferimento al romanzo di Paulo Coelho “L’Alchimista” in cui il protagonista attraverso mille viaggi e peripezie è alla cerca di un tesoro, che alla fine scopre essere nascosto proprio nel luogo da cui era partito, non solo, ma le situazioni apparentemente di pericolo e negative si rivelano in seguito un‘occasione di crescita e opportunità impensabili.
Il punto di partenza migliore per implementare la nostra spinta motivazionale è decidere che cosa vogliamo raggiungere fra tutto ciò che ci circonda.
Siamo in grado di scovare OPPORTUNITA’ ovunque e in ogni situazione?
Quale mondo vogliamo vedere e vivere oggi?
L’opportunità è l’oro della vita e le “opportunità” sono come le particelle quantiche subatomiche: esistono nel momento in cui l’osservatore decide e sceglie di osservarle secondo la loro natura corpuscolare o ondulatoria.
Nel saggio “Il Tao della Fisica” di Fritjof Capra, questo concetto è spiegato in maniera esemplare e con grande maestria questo scienziato riesce ad acquerellare concetti di filosofia orientale con rigorosi leggi di fisica quantistica.
Concludo citando una frase di Colin Wilson:

“ Quando apro gli occhi al mattino,
non mi confronto con il mondo,
ma
con un milione di mondi possibili”.

Lugi T.
 
Il Borgo della Natura
Erboristeria in Abbiategrasso
C.so San Martino, 59
Abbiategrasso (Mi) Italy
02.94969804
ilborgodellanatura@gmail.com
www.ilborgodellanatura.com

venerdì 14 dicembre 2012

RICETTA DEL BENESSERE: LASAGNE AI CARCIOFI



 RICETTA DEL BENESSERE :
 LASAGNE AI CARCIOFI


 Per la pasta

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova

Per il condimento

  • 6 carciofi
  • 150 g di parmigiano grattugiato
  • 150 g di burro
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 limone
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cipolla piccola
  • origano
  • sale e pepe q.b.


 
Preparazione
Preparate la sfoglia lavorando la farina con le uova fino a ottenere un composto omogeneo.
Fate riposare l’impasto coperto con pellicola per 30 minuti circa, quindi stendetelo in una sfoglia sottile da cui ricaverete le lasagne, tagliandola a rettangoli.
Pulire i carciofi e utilizzarne solo la parte tenera. Tagliarli a pezzetti e metterli a bagno in acqua fredda acidulata con succo di limone.
Tritare l’aglio e la cipolla e farli appassire nel burro, unire i carciofi, salare e pepare e cuocere per 15 minuti circa.
Bagnare con il vino e far evaporare.  Spolverizzare i carciofi con la farina e mescolare. Cospargere di origano e aggiungere acqua a sufficienza fino a coprire interamente i carciofi. Cuocere senza coperchio a fuoco medio per almeno 15 minuti.
Lessare la pasta solo per alcuni minuti in acqua salata con aggiunta di un cucchiaio di olio di semi. Scolarla e raffreddarla subito in acqua fredda.
In una pirofila unta di olio o di burro, alternare almeno 4 strati di pasta e di carciofi, aggiungendo sempre il parmigiano in ogni strato.
Cuocere in forno a 180°C  per 20 minuti.