Segui @IlBorgodellaNat Il Borgo della Natura Erboristeria in Abbiategrasso: marzo 2013

domenica 31 marzo 2013

venerdì 29 marzo 2013

RICETTA "SPECIALE" DELLA SETTIMANA

 RICETTA "SPECIALE" DELLA SETTIMANA

Oggi Vi proponiamo una ricetta molto speciale del Mastro Pasticcere Andrea Besuschio, che quest'anno ha ottenuto dalla prestigiosa rivista di alta cucina "Il Gambero Rosso"  Tre Torte, un traguardo che pochi possono vantare di aver raggiunto e che molti ambiscono ad avere.


 Torta al Cioccolato
Sucrèe al cacao, granache al cioccolato fondente.

Realizzate una pasta sucrèe al cioccolato stesa fine e bucata leggermente sui due lati.
Cottura a bianco 18 min. a circa 160° 8 - 10 min con il mix al cioccolato. 

Ricetta per otto persone

Ingredienti Sucrèe al cacao:
  •  285 gr. di burro morbido pomata.
  • 150 gr. di zucchero a velo.
  • 50 gr. di farina di mandorle.
  • Sale q.b.
  • Vaniglia.
  • 2 uova medie leggermente sbattute.
  • 420 gr. di farina.
  • 80 gr. di cacao amaro setacciato due volte con la farina. 
Ingredienti per l'interno:
Fate una granache con:
  • 20 gr. di panna.
  • 80 gr. di latte.
  • 200 gr. di cioccolato (66%) parzialmente sciolto.
Miscelare:
  • 2 uova.
  • 2 tuorli.
  • 80 gr. di zucchero.  
 Procedimento Sucrèe al cacao:
 Con un cucchiaio mischiare il burro dalla consistenza di una pomata, versatevi lo zucchero a velo, la farina di mandorle, il sale e la vaniglia. 
Aggiungete le uova poco alla volta e in tre tempi la farina. 
Procedimento Torta al cioccolato:
Scaldate il latte con la panna e versatela sul cioccolato parzialmente sciolto.
Aggingete le uova con lo zucchero alla granache di cioccolato con l'ausilio di una frusta e versate il composto nella frolla parzialmente cotta.
Cuocete la torta per circa 10 minuti e toglietela dal forno quando il mix avrà una consistenza simile ad un budino denso.

Buona degustazione... 

   
(clicca per andare al sito all'indirizzo sotto)


 
Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804



Seguici su facebook ->http://www.facebook.com/IlBorgoDellaNatura?ref=hle clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato
 

giovedì 28 marzo 2013

CISTITE: LA LETTURA ENERGETICA

LA LETTURA ENERGETICA

La voce della medicina

Descrizione e cause della patologia: la cistite è una malattia infiammatoria della vescica dovuta a un'infezione ascendente o per manovra strumentale uretrale.
Sintomi: si ha uno stimolo frequente alla minzione, detto pollachiuria, accompagnato da bruciore e peso all'emissione dell'urina (disuria), e da dolore sovrapubico. L'insorgenza è in genere improvvisa e vi può essere emissione di urina rossa (macroematuria); per contro, soprattutto negli anziani, in molti casi può essere del tutto asintomantica, oppure l'unico segno può essere la febbre.

Decorso: nei casi più gravi l'unica soluzione è l'antibiotico; in altri casi i sintomi possono anche regredire spontaneamente. Se non controllate, le infezioni delle vie urinarie possono dare complicanze lacali, come vaginiti o cerviciti,  per la continuità, come necaso dell'ascesso renale, o sistemiche per batteriemia (sindromi settiche), di solito dopo manovre strumentali sulle vie urinarie. Le ripetute infezioni urinarie sintomatiche nei bimbi e negli adulti con uropatia ostruttiva, vescica neurologica, malattie del parenchima renale o del diabete conducono spesso all'insufficienza renale cronica.


La lettura energetica

La cistite è una patologia che tocca la vescica e, quindi, è attribuibile a unatensione a livello del 1° chakra. La persona che la manifesta è in un periodo in cui c'è qualcosa che non va nell'ambito della sicurezza (lavoro, denaro o casa). L'insorgenza improvvisa indica che la tensione è attuale, va ricercata in eventi appena accaduti. Il bruciore nella minzione mostra che c'è qualcosa che "brucia" in questi aspetti. Inoltre, il dolore sovrapubico indica, oltre alla tensione nel 1°, un blocco energetico nel 2° Chakra, forse perchè la persona non si permette di sentire la paura. 

Analizzando poi le cause fisiche predisponenti la patologia, vediamo per esempio che una è costituita dalla gravidanza: in questo caso la paura riguarda l'aspetto del 2° chakra legato alla capacità di diventare madre. Nel caso dell'ipertrofia prostatica, invece, la tensione nel 1° chakra è ribadita, poichè entrambi i sintomi la indicano.
Questa patologia può regredire spontaneamente: in questo caso il soggetto semplicemnte lasciandare la paura che lo aveva portato fuori equilibrio e ritorna al suo stato naturale di salute e benessere. Nel caso in cui, invece, ci sia la tendenza a recidivare, vuol dire che la persona non ha risolto la tensione che l'affligge e, quindi, il sintomo continua a ripresentarsi.
Quando invece ci sono delle complicanze, esse possono riguardare gli aspetti della sessualità, come nelle vaginiti e cerviciti (tensione anche nel 2° chakra); a volte si manifestano in modo più grave, come nell'ascesso renale o altre malattie che portano all'insufficienza renale cronica, ub cu ka tebsuibe può addirittura minacciare la sopravvivenza della persona.

Consiglio energetico: la persona che manifesta una cistite ha qualcosa che le "brucia" negli aspetti della sicurezza. Ha un momneto di insicurezza o paura. Per risolvere la tensione nel 1° chakra deve quindi riconnettersi con le sue radici, sentendosi di nuovo nutrita e radicata.
Nella Meditazione dei Colori porrà particolare attenzione al Colore Rosso.



 
Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804



Seguici su facebook ->http://www.facebook.com/IlBorgoDellaNatura?ref=hle clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato



Per l'acquisto di questo prodotto vai al nostro E- Shop:





mercoledì 27 marzo 2013

BERGAMOTTO: ANTIDEPRESSIVO NATURALE

 ANTIDEPRESSIVO NATURALE

Questo olio essenziale si impiega per combattere lo stress e per ridurre gli stati di agitazione, confusione, depressione e paura, le sue note, infatti, riportano ottimismo e serenità.
Ha anche un’azione calmante, agisce sul sistema nervoso contrastando gli stati d’ansia, ed è un efficace rimedio in caso di insonnia, perché rilassa, conciliando il sonno.
Antisettico come tutti gli oli essenziali se applicato sulla pelle, previa diluizione, svolge una potente azione antibatterica e disinfettante, in caso di ascessi e acne.

Nei mesi scuri e freddi l’olio essenziale di Bergamotto, se inalato, dà sostegno psicologico in modo da svegliare ricordi di solarità e purezza. Aiuta a combattere angosce e alza l'umore! L’olio essenziale di Bergamotto non deve mancare in viaggio, durante convegni e trattative poiché porta chiarezza, tranquilizza l'anima e dona serenità.
Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804



Seguici su facebook ->http://www.facebook.com/IlBorgoDellaNatura?ref=hle clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato



Per l'acquisto di questo prodotto vai al nostro E- Shop:


 

martedì 26 marzo 2013

INTOLLERANZE ALIMENTARI = INTESTINO COLABRODO

INTOLLERANZE ALIMENTARI =
 INTESTINO COLABRODO

Un intestino in disbiosi è come un "colabrodo" PASSA DI TUTTO 

Le cause principali: FARMACI ED ALIMENTI "NO"
  • FARMACI ANTIMICROBICI: depauperano la microflora intestinale protettiva, causando disbiosi
  • LATTE E DERIVATI: le caseine indigerite infiammano la mucosa intestinale, alterandone la permeabilità.
  • ZUCCHERI E CARBOIDRATI RAFFINATI: determinano disbiosi fermentativa e proliferazione di candida patogena
  • CARNE ROSSA E BIANCA: i prodotti di degradazione carnea sono tossici ed inducono disbiosi putrefattiva.
LE CONSEGUENZE PER LA SALUTE

IL SUPERAMENTO DEL LIVELLO DI SOGLIA

Giorno dopo giorno, il passaggio di macromolecole alimentari, antigeni  tossine attraerso la mucosa "colabrodo", supera la tollerabilità individuale (LIVELLO DI SOGLIA). A questo punto l'intolleranza alimentare non è più silente ma si manifesta con sintomi che possono coinvolgere qualsiasi organo o tessuto.

I PRIMI SINTOMI: CAMPANELLO D'ALLARME

I primi sintomi di intolleranza sono la conseguenza diretta dell'accumulo di tossine e dello stato infiammatorio causati dal passaggio di macromolecole alimentari attraverso la mucosa "colabrodo". Costituiscono il primo campanello d'allarme da qui si notano:
  • pancia gonfia - flatulenza
  • stipsi - diarrea
  • dermatiti - pruriti
  • bronchiti ricorrenti - sinusiti  
  • stanchezza cronica - mal di testa
  • cistiti ricorrenti - candidosi
  • afte - alitosi - herpes recidivante
LE CONSEGUENZE A MEDIO - LUNGO TERMINE

Il protrarsi nel tempo dello stadio di intossicazione organica, infiammazione sistemica cronica, disequilibrio immunitario, innesca uno stato di NON SALUTE che tende invevitabilmente e progressivamente a peggiorare, con possibilità di sfociare, un giorno, nella comparsa di malattie anche gravi, per esempio:
  • morbo di crohn - colite ulcerosa
  • malattie autoimmuni - psoriasi
  • stati depressivi - allergie
  • cancro - diabete - cardiopatie
  • disfunzioni dela sfera sessuale
  • menopausa problematica
  • malattie infiammatorie articolari
LA SOLUZIONE DEFINITIVA
   
 GSE Intolerance Plus Kit
GSE Intolerance Plus Kit è un vero e proprio “pacchetto” costituito da quattro prodotti distinti: 3 integratori alimentari differenziati GSE Intolerance Plus Mattino, GSE Intolerance Plus Mezzodì e GSE Intolerance Plus Sera, e 1 Guida all'alimentazione che risolve raccomandata nel corso del trattamento GSE Intolerance Plus Guida. I 3 integratori alimentari sono stati formulati in modo da suddividere e differenziare l’assunzione dei componenti naturali a seconda delle esigenze dei diversi momenti della giornata. In tal modo si raggiunge il duplice scopo di fornire tutte le sostanze utili, nei quantitativi adeguati, e al contempo di assumerle nel momento della giornata più idoneo alla loro efficacia.
Vediamo nel dettaglio le 4 azioni salutistiche
  1. Ripristinare l'integrità della mucosa: significa aiutare l'intestino "colabrodo" a ritrovare la suo fisiologica permealbilità, funzionale ed assorbire i nutriente ed a respingere le macromolecole alimentari.
  2. Ottimizzare il "terreno" intestinale e favorire il corretto metabolismo: significa effettuare una "pulizia" selettiva e migliorare i processi digestivi necessari alla riduzione degli alimenti nei loro componenti base.
  3. Favorire il drenaggio delle tossine e migliorare la funzionalità degli organi a ciò preposti: significa aiutare l'organismo ad eliminare tutto ciò che lo sta intossicando dando sostegno agli organi deputati allo smaltimento delle tossine (fegato, reni e intestino).
  4. Seguire un'alimentazione che favorisca l'eubiosi intestinale ed il giusto apporto di nutrienti. Seguire un corretto stile di vita alimentare significa, da un lato, evitare le categorie di alimenti che alterano la permeabilità intesitnale e, dall'altro, favorire l'eubiosi intestinale ed il giusto apporto di nutrienti. 

Per Info Contattaci:
Il Borgo della Natura 
Erboristeria in Abbiategrasso
ilborgodellanatura@gmail.com
Tel. 02.94969804



Seguici su facebook ->http://www.facebook.com/IlBorgoDellaNatura?ref=hl e clicca su "MI PIACE" per essere sempre aggiornato



Per l'acquisto di questo prodotto vai al nostro E- Shop: